0833 50 58 08 - 0833 51 32 67 leis04800q@istruzione.it

Devo liberarmi del tempo
e vivere il presente giacché non esiste altro tempo
che questo meraviglioso istante.”

– (Alda Merini)

Il tempo…..quanto è stato sospirato, inseguito, cercato….e in questo periodo così particolare, persino regalato….tante ore a disposizione per fare qualcosa…..un hobby, una lettura, un dolce con i propri cari, ma soprattutto… per riflettere. I nostri ragazzi si sono riscoperti pensatori, piccoli filosofi cartesiani, costretti ad impiegare diversamente un tempo finora organizzato e vissuto fino all’ultimo secondo….

Il nostro compito, come in tutte le altre scuole, è stato quello di stimolarli attraverso compiti autentici che li obbligassero a mettere per iscritto, a visualizzare, attraverso le modalità a loro più consone, le loro riflessioni, le loro paure, le loro emozioni….

La prof.ssa Lucia Siciliano, docente di diritto nella classe II B Turismo agroalimentare, ha proposto di sviluppare il tema “cosa significa essere cittadini italiani ai tempi del Covid- 19” e li ha lasciati liberi di scegliere qualsiasi forma espressiva: una poesia, un video, un testo

“La cittadinanza è l’occasione per fare la differenza nel luogo in cui appartieni”, diceva Charles Handy, ed è proprio questo il sentimento comune che traspare dai bellissimi lavori dei suoi alunni: hanno riscoperto l’italianità, la forza che è nell’unità, il coraggio della solidarietà. L’immagine famosa dell’infermiera che culla nelle sue braccia l’Italia sarà indelebile nei nostri cuori e nella nostra mente, essa racconterà alle generazioni future la voglia e il desiderio di rinascere più forti di prima! Un plauso alla prof.ssa Siciliano e ai suoi alunni!

Anche la prof.ssa Stefania Mudoni, docente di italiano nella stessa classe, ha proposto ai suoi alunni di scrivere le loro emozioni su una pagina di diario, per aiutarli a vivere un momento difficile con la penna in mano e il foglio nel cuore. Gli elaborati sono stati pubblicati sul sito www.covidiary.eu, un diario online creato da Alessia Gira e Luigi Paiano, per raccogliere le testimonianze dei salentini sparsi nel mondo, al tempo del coronavirus.

Negli allegati troverete tutti i lavori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi